writer

Vorresti scrivere un libro ma non sai da dove iniziare? Magari ne hai scritto uno e lo hai cestinato più e più volte, bene!

Sei nel posto giusto. La scrittura è un’arte e come tale è composta da tanti elementi. Non arrenderti, noi possiamo aiutarti.

Forse non lo sai, ma in molti, da anni, si affidano ai ghostwriter per scrivere “libri su commissione”.

I ghostwriter è uno scrittore fantasma, viene pagato su commissione e non si assume alcun onere o diritti sull’opera pubblicata.

La figura del ghostwriter

Il ghostwriting è una pratica comune , anche se non è spesso pubblicizzata. Quando qualcuno vuole creare una copia dei testi di un sito esistente, oppure annunci o testi aziendali, assume un ghostwriter.

La pratica del ghostwriting è diffusissima nella comunicazione in rete: social, email, siti web ecc, gli argomenti, a parte i libri, di cui si occupa un ghostwriter sono molteplici:

  • comunicazione
  • consulenza aziendale
  • marketing
  • pubblicità

Se la comunicazione è alla base del marketing, deve essere vero che una grossa percentuale di quest’ultima è costituita dalla produzione di contenuti scritti:

  • contenuti per le pagine dei siti web ufficiali,
  • lo slogan e il body copy delle pubblicità sulle riviste,
  • gli articoli dei blog,
  • contenuti social,
  • comunicati stampa,
  • testi per i video

Tariffe

Il nodo cruciale del costo. Abbiamo semplificato le nostre tariffe in base alla richiesta.

Se intendi scrivere un libro devi sapere che le tariffe si applicano a cartella.

Una cartella è composta da 1800 parole inclusi gli spazi.

Per testi standard, cioè libri non tecnici o scientifici, il costo è di 8 euro a cartella; per tutti i testi tecnici o scientifici il prezzo è di 10\12 euro a cartella.

Come si calcola la cartella?

Per calcolare di quante cartelle è composto un libro, se già ne hai scritto il testo, segui queste semplici passaggi: apri il tuo programma di videoscrittura (ad esempio Word), seleziona tutto il testo, vai nel menu “Revisioni” e clicca sul comando “Conteggio parole”.

Il risultato che trovi alla voce “Caratteri spazi inclusi” è quello che ti serve. Dividi quel numero per 1800 e otterrai il numero di cartelle editoriali di cui è composto il tuo testo.

Ricorda che un testo può occupare 10 o 100 pagine, a seconda di come è stato formattato e impaginato, ma sarà sempre costituito dallo stesso numero di battute.

Articoli

Le tariffe cambiano in base al contenuto.

Articoli standard e non specifici: 15 euro;

Articoli tecnici: 20\25 euro.

Traduzioni

Da definire

Comunicati

Da definire

Libri standard: Tariffa a cartella 13,00 euro;

Libri tecnici: Tariffa a cartella 15,00 euro.

N.B. Noi ci occupiamo esclusivamente della scrittura, mentre per la parte editoriale (struttura, impaginazione, pubblicazione ecc) possiamo solo supportarvi.